12 Hp Alfa: l'inizio dell'eleganza sportiva.

Lancia 12 hp alfa restaurata La 12 HP Alfa fu il primo modello di autovettura realizzato dalla neonata casa automobilistica Lancia . Dopo i primi collaudi su strada risalenti al settembre 1907 , la produzione vera e propria iniziava nel 1908, anno in cui questo primo chassis Lancia veniva esposto all'VIII Salone dell'automobile di Torino ( 18 gennaio - 2 febbraio ) con la denominazione di 12 HP: da notare che la denominazione d'officina era "tipo 51" e che la vettura sarà ribattezzata 'Alfa' quando, nel 1919 , il fratello del costruttore, Giovanni (studioso di lingue classiche), suggerirà a Vincenzo di utilizzare le lettere dell' alfabeto greco per contraddistinguere i diversi modelli, a partire da quello iniziale.

La 12 HP era un prodotto abbastanza fuori degli schemi: aveva uno chassis piuttosto basso e leggero, munito di trasmissione a cardano (anziché le "solite" catene) e dotato di un motore a 4 cilindri biblocco di 2.545 cm³ rotante ad un regime di circa 1800 giri al minuto (un valore decisamente elevato per l'epoca) capace di spingere la vettura sino a circa 90 chilometri all'ora. Incontestabile il successo di questa 12 HP: gli esemplari venduti supereranno infatti il centinaio (se ne esporteranno addirittura in Gran Bretagna e negli Stati Uniti d'America ). Da notare infine che della 12 HP vennero realizzati anche alcuni esemplari "da corsa" (probabilmente 5 o 6) caratterizzati, tra l'altro, da un passo accorciato (cm 274 invece di 282) e da modifiche alle sospensioni (balestre)

Lancia 12 hp alfaCaratteristiche Tecniche

Sponsor

Sponsor

Sponsor

Sponsor