Ultimi miti inseriti

Zagato: Alfa Romeo TZ3.

alfa romeo tz3Con il nome Alfa Romeo TZ3 si intendono due autovetture distinte, prodotte dalla carrozzeria italiana Zagato con il marchio Alfa Romeo . Dopo un primo esemplare one-off , la TZ3 Corsa , realizzato nel 2010 , è stato presentato nel 2011 un secondo modello, la TZ3 Stradale , messo in produzione in una piccolissima serie limitata di 9 esemplari. La TZ3 è la terza generazione di vetture che presentano la sigla TZ , ed è stata realizzata per festeggiare il centenario di Alfa Romeo ed il novantesimo anniversario di Zagato. Il concetto del " Progetto TZ3" ha origini molto remote sia nella storia della Zagato, sia in quella dell'Alfa Romeo, storie che per decenni hanno viaggiato in parallelo, soprattutto nelle competizioni automobilistiche. Vai all' articolo completo

Tyrrell P34: la fantasia in Formula 1

Tyrrell P34La Tyrrell P34 (dove P sta per project) è una vettura monoposto da gara conosciuta nella Formula 1 per essere stata la prima vettura a 6 ruote a disputare un Gran Premio . La monoposto nasce come progetto all'inizio degli anni settanta . L'ardita idea di far correre una macchina a 6 ruote coinvolse alcune delle più grandi aziende a livello mondiale: il colosso americano degli pneumatici Goodyear sviluppò e costruì un nuovo tipo di gomma, più piccola (10 pollici ) rispetto alle 13 pollici comuni in Formula 1, e una nuova mescola capace di resistere alle maggiori sollecitazioni in termini di giri a parità di velocità rispetto ad una gomma di diametro tradizionale; il tutto venne finanziato dalla casa petrolifera Elf e dalla First National Bity (CityBank). Vai all' articolo completo.

Bugatti Tipo 41 Royale: l'auto progettata per i Re.

Bugatti type 41 royaleEttore Bugatti progettò tale vettura pensando di venderla solamente a una ristrettissima categoria di persone, in particolare re o principi, quindi l'auto venne immediatamente soprannominata "Royale" o "Golden Bugatti". Tuttavia non ebbe un gran seguito, anzi per i primi sei anni a partire dal 1927 ne vennero costruite solo sei, delle quali la metà rimase agli stessi Bugatti. Ognuno di questi esemplari era carrozzato con un tipo diverso di carrozzeria . Inoltre, oltre ai sei esemplari ufficialmente realizzati, ve ne fu un settimo che in realtà non era una vera Type 41, ma una replica della Royale Roadster realizzata inizialmente per Armand Esders un magnate della moda vissuto in quegli anni. Vai all' articolo completo

 

 

Sponsor

Sponsor

Sponsor

Sponsor